Professione capo della polizia / capa della polizia

I capi della polizia supervisionano un intero dipartimento di polizia monitorandone e disciplinandone le attività amministrative e operative nonché elaborando politiche e metodi procedurali. Sono responsabili della cooperazione tra le varie divisioni all’interno del dipartimento e vigilano sulle prestazioni dei dipendenti.

Tipo di personalità

Test di Orientamento al Lavoro gratuito

Quali lavori ti piacciono? Seleziona un’occupazione adatta alle tue preferenze. Fai il test di orientamento al lavoro.

Al test

Professioni correlate polizia

  • Addetto all'attività subacquea di ricerca e salvataggio
  • Agente di polizia investigativa
  • Agente di polizia locale
  • Agente di polizia nazionale
  • Investigatore
  • Ispettore di polizia
  • Polizia ferroviaria e portuale
  • Polizia stradale
  • Supervisore di primo livello ispettori e investigatori di polizia
  • Supervisore di primo livello ufficiali di polizia
  • Ufficiale di polizia
  • Ufficiale di polizia regionale

Conoscenze

  • Applicazione della legge

    Le varie organizzazioni coinvolte nell’attività di contrasto, nonché le leggi e i regolamenti nelle procedure di contrasto.

  • Metodi di ricerca e di indagine

    I metodi e le strategie utilizzati per condurre ricerche di polizia, di intelligence governativa o di indagini militari nonché i regolamenti che disciplinano le ricerche nell’ambito delle specifiche operazioni.

  • Criminologia

    Lo studio dei comportamenti criminali, ossia ad esempio le loro cause e la loro natura, le conseguenze e i metodi di controllo e prevenzione.

Competenze

  • Coordinare lo staff

    Gestire dipendenti e subordinati, lavorando in gruppo o singolarmente, al fine di massimizzarne le prestazioni e i contributi. Programmare il lavoro e le attività, impartire istruzioni, motivare e dirigere i lavoratori per raggiungere gli obiettivi dell’azienda. Monitorare e misurare il modo in cui il dipendente si assume le proprie responsabilità e in che modo queste attività vengono svolte. Individuare i settori da migliorare e formulare proposte al riguardo. Dirigere un gruppo di persone per aiutarle a raggiungere gli obiettivi e mantenere un rapporto di lavoro efficace tra il personale.

  • Applicare le norme di salute e sicurezza

    Rispettare le norme d’igiene e di sicurezza stabilite dalle rispettive autorità.

  • Garantire la sicurezza delle informazioni

    Garantire che le informazioni raccolte durante la sorveglianza o le indagini restino nelle mani di coloro che sono autorizzati a riceverle e a utilizzarle, senza cadere in mani nemiche o di altre persone non autorizzate.

  • Sviluppare strategie operative di applicazione della legge

    Elaborare strategie per trasformare le leggi e i regolamenti in obiettivi operativi e piani d’azione per garantire il rispetto della legge e l’applicazione ai trasgressori della giusta pena, multa o altra conseguenza.

  • Sviluppare la strategia di indagine

    Sviluppare strategie usate in un’indagine per raccogliere informazioni e dati nel modo più produttivo, in conformità alla legislazione, garantendo che la strategia sia adattata a ogni singolo caso al fine di ottenere informazioni nel modo più efficace e rapido possibile.

  • Definire le politiche organizzative

    Partecipare alla definizione di politiche organizzative che riguardano aspetti quali l’ammissibilità dei partecipanti, i requisiti del programma e i benefici del programma per gli utenti dei servizi.

  • Mantenere operative le comunicazioni

    Mantenere le comunicazioni tra i vari reparti di un’organizzazione, tra il personale o nel corso di operazioni o missioni specifiche, per garantire che l’operazione o la missione abbiano esito positivo o che l’organizzazione funzioni correttamente.

  • Gestire il nulla osta di sicurezza

    Gestire i sistemi e monitorare il funzionamento del sistema del nulla osta di sicurezza e del personale addetto a garantire la sicurezza della struttura, per garantire che le persone non autorizzate non abbiano accesso e per monitorare i rischi e le minacce potenziali.

  • Garantire l’applicazione della legge

    Garantire il rispetto delle leggi e, in caso di violazioni, assicurare l’adozione delle misure necessarie per garantire l’osservanza e l’applicazione della legge.

  • Scrivere relazioni connesse al lavoro

    Redigere relazioni connesse al lavoro a sostegno di un’efficace gestione dei rapporti e di un elevato livello di documentazione e tenuta degli atti. Redigere e presentare i risultati e le conclusioni in modo chiaro e comprensibile, in modo che siano comprensibili per un pubblico non specializzato.

  • Delegare le attività

    Delegare attività e compiti ad altri in funzione della capacità, del livello di preparazione, della competenza e della portata giuridica della pratica. Assicurarsi che le persone comprendano cosa devono fare e quando devono farlo.

  • Assicurare la conformità alle politiche

    Garantire in ogni momento il rispetto della legislazione e delle procedure aziendali in materia di salute e sicurezza sul luogo di lavoro e nelle aree pubbliche. Garantire la conoscenza e il rispetto di tutte le politiche aziendali in relazione alla salute e alla sicurezza e alle pari opportunità sul luogo di lavoro. Svolgere qualsiasi altro compito che possa essere ragionevolmente richiesto.

  • Gestire i bilanci

    Pianificare, monitorare e riferire in merito al bilancio.

  • Effettuare le ispezioni

    Effettuare le ispezioni di sicurezza nei settori che destano preoccupazione al fine di individuare e segnalare potenziali pericoli o violazioni della sicurezza; adottare misure per massimizzare le norme di sicurezza.

  • Offrire consulenza sulla gestione dei rischi

    Fornire consulenza sulle politiche di gestione dei rischi e sulle strategie di prevenzione e sulla loro attuazione, conoscendo i diversi rischi per un’organizzazione specifica.

Source: Sisyphus ODB