Professione responsabile della sicurezza

I responsabili della sicurezza assicurano la sicurezza delle persone, come i clienti e i dipendenti, e delle risorse aziendali, quali beni fissi, beni mobili, macchinari, veicoli e immobili. Garantiscono la sicurezza applicando le politiche in materia, tenendo traccia dei diversi eventi, attuando protocolli di sicurezza, creando procedure di risposta alle emergenze, conducendo valutazioni della sicurezza e controllando i membri del personale addetto.  

Vorresti sapere quale tipo di carriera e quali professioni sono più adatte a te? Effettua il nostro test di orientamento al lavoro con codice di Holland gratuito per scoprirlo.

Tipo di personalità

Test di Orientamento al Lavoro gratuito

Quali lavori ti piacciono? Seleziona un’occupazione adatta alle tue preferenze. Fai il test di orientamento al lavoro.

Al test

Conoscenze

  • Politica interna di gestione del rischio

    Le politiche interne di gestione del rischio che individuano, valutano i rischi e assegnano loro priorità in un ambiente informatico. I metodi utilizzati per ridurre al minimo, monitorare e controllare la possibilità e l’impatto di eventi disastrosi che incidono sul conseguimento degli obiettivi aziendali.

  • Norme di sicurezza

    Il corpus normativo, le procedure giuridiche e le politiche in materia di sicurezza e gestione della sicurezza.

  • Responsabilità sociale delle imprese

    La gestione etica e responsabile dei processi aziendali, considerando la responsabilità economica nei confronti degli azionisti altrettanto importante della responsabilità nei confronti delle parti interessate in campo ambientale e sociale.

  • Uso legale della forza

    Le caratteristiche dell’uso della forza, che è una dottrina giuridica utilizzata dalle forze di polizia e dalle forze armate, per regolare gli atti di violenza durante gli interventi. L’uso della forza deve bilanciare le esigenze di sicurezza con le preoccupazioni di carattere etico per i diritti e il benessere di intrusi o sospetti.

  • Resilienza organizzativa

    Le strategie, i metodi e le tecniche che accrescono la capacità dell’organizzazione di proteggere e sostenere i servizi e le operazioni che assolvono la sua missione e di creare valori duraturi, affrontando efficacemente l’insieme degli aspetti della sicurezza, della preparazione, del rischio e del ripristino in caso di disastro.

  • Minacce alla sicurezza

    I tipi di minacce alla sicurezza pubblica e privata come ingresso non autorizzato, comportamento aggressivo, molestie, rapina, furto, aggressione, sequestro di persona, omicidio e manifestazione pubblica.

Competenze

  • Collaborare con i dirigenti

    Assicurare il collegamento con i dirigenti di altri reparti che garantiscono l’efficacia del servizio e della comunicazione, ovvero i reparti vendite, pianificazione, acquisti, commerciale, distribuzione e tecnico.

  • Gestire piani di disaster recovery

    Preparare, testare ed eseguire, ove necessario, un piano d’azione per recuperare o compensare la perdita di dati del sistema informatico.

  • Osservare le norme aziendali

    Dirigere e gestire secondo il codice di condotta dell’organizzazione.

  • Scrivere le relazioni su aspetti relativi alla sicurezza

    Raccogliere i dati relativi alle ispezioni, al pattugliamento e agli incidenti di sicurezza in una relazione a fini di gestione.

  • Gestire la logistica

    Creare un quadro logistico per il trasporto delle merci ai clienti e per il ricevimento delle restituzioni, eseguire e controllare i processi logistici e le direttive.

  • Gestire il personale di sicurezza

    Pianificare, organizzare e programmare i lavori, le attrezzature e le procedure da seguire per il personale di sicurezza sotto la propria supervisione.

  • Guidare lo svolgimento di esercizi di disaster recovery

    Guidare esercitazioni che istruiscono le persone su cosa fare in caso di eventi imprevisti e disastrosi in relazione al funzionamento o alla sicurezza dei sistemi TIC, ad esempio per il recupero dei dati, la protezione dell’identità e delle informazioni e quali passi adottare per prevenire ulteriori problemi.

  • Maneggiare l’attrezzatura di sicurezza e sorveglianza

    Monitorare le attrezzature di sorveglianza per osservare cosa stanno facendo le persone in una determinata zona e garantirne la sicurezza.

  • Curare la documentazione di notifica degli incidenti

    Mantenere un sistema per registrare i dettagli di eventi inconsueti che si verificano nella struttura, ad esempio le lesioni legate al lavoro.

  • Definire le priorità giornaliere

    Stabilire priorità giornaliere per il personale; gestire in modo efficace il carico di lavoro che prevede l’esecuzione di più compiti.

  • Garantire la disponibilità delle attrezzature

    Garantire che le attrezzature necessarie siano fornite, pronte e disponibili per l’uso prima dell’inizio delle procedure.

  • Stabilire regolari procedure di sicurezza del sito

    Predisporre procedure di sicurezza in loco.

  • Gestire le forniture

    Monitorare e controllare il flusso di forniture che comprende l’acquisto, lo stoccaggio e la movimentazione della qualità richiesta delle materie prime, nonché l’inventario dei lavori in corso. Gestire le attività della catena di approvvigionamento e sincronizzare l’offerta con la domanda di produzione e cliente.

  • Supervisionare la pianificazione dei sistemi di sicurezza

    Monitorare la selezione e l’installazione di sistemi di sicurezza, come le attrezzature di protezione antincendio e di isolamento acustico, e garantire che siano sufficientemente efficienti e conformi alla normativa vigente.

  • Analizzare questioni di sicurezza

    Cercare informazioni e prove vertenti su questioni di sicurezza al fine di analizzare le possibili minacce, tracciare gli incidenti e migliorare le procedure di sicurezza.

  • Gestire i bilanci

    Pianificare, monitorare e riferire in merito al bilancio.

  • Supervisionare le operazioni quotidiane di informazione

    Dirigere le operazioni quotidiane di varie unità. Coordinare le attività di programmi/progetti per garantire il rispetto dei costi e dei tempi.

  • Garantire la manutenzione dell’attrezzatura

    Garantire che l’attrezzatura necessaria per le operazioni sia controllata regolarmente in caso di guasti, che siano eseguiti gli interventi di manutenzione ordinaria e che le riparazioni siano programmate ed eseguite in caso di danni o difetti.

  • Impegnarsi per far crescere l’azienda

    Sviluppare strategie e piani volti a conseguire una crescita aziendale sostenuta, che si tratti della propria azienda o di quella di un’altra persona. Impegnarsi con azioni per aumentare le entrate e i flussi di cassa positivi.

  • Pianificare le procedure di salute e sicurezza

    Stabilire procedure per mantenere e migliorare la salute e la sicurezza sul posto di lavoro.

  • Coordinare lo staff

    Gestire dipendenti e subordinati, lavorando in gruppo o singolarmente, al fine di massimizzarne le prestazioni e i contributi. Programmare il lavoro e le attività, impartire istruzioni, motivare e dirigere i lavoratori per raggiungere gli obiettivi dell’azienda. Monitorare e misurare il modo in cui il dipendente si assume le proprie responsabilità e in che modo queste attività vengono svolte. Individuare i settori da migliorare e formulare proposte al riguardo. Dirigere un gruppo di persone per aiutarle a raggiungere gli obiettivi e mantenere un rapporto di lavoro efficace tra il personale.

  • Gestire le attrezzature di sicurezza

    Sovrintendere e condurre l’inventario degli strumenti e delle attrezzature di sicurezza.

Source: Sisyphus ODB