Professione responsabile di centrale elettrica

I responsabili di centrale elettrica sovrintendono alle attività nelle centrali elettriche che producono e trasportano energia. Coordinano la produzione di energia nella centrale e supervisionano la costruzione, la gestione e la manutenzione delle reti e dei sistemi di trasmissione e distribuzione dell’energia.

Vorresti sapere quale tipo di carriera e quali professioni sono più adatte a te? Effettua il nostro test di orientamento al lavoro con codice di Holland gratuito per scoprirlo.

Tipo di personalità

Test di Orientamento al Lavoro gratuito

Quali lavori ti piacciono? Seleziona un’occupazione adatta alle tue preferenze. Fai il test di orientamento al lavoro.

Al test

Conoscenze

  • Normative sulla sicurezza nell’ambito dell’energia elettrica

    La conformità alle misure di sicurezza che devono essere adottate durante l’installazione, il funzionamento e la manutenzione di costruzioni e apparecchiature che funzionano nella produzione, trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica, quali gli opportuni dispositivi di sicurezza, le procedure di manipolazione delle apparecchiature e le misure di prevenzione.

  • Principi di gestione aziendale

    Principi che disciplinano i metodi di gestione aziendale, come la pianificazione strategica, i metodi di produzione efficiente, il coordinamento delle persone e delle risorse.

  • Mercato dell’energia

    Le tendenze e i principali fattori trainanti nel mercato energetico, le metodologie e le pratiche di tale mercato e l’individuazione dei principali soggetti interessati nel settore dell’energia.

  • Processi di fabbricazione

    Le fasi necessarie attraverso le quali un materiale è trasformato in un prodotto, il suo sviluppo e la sua fabbricazione su vasta scala.

  • Energia nucleare

    La generazione di energia elettrica con reattori nucleari, mediante la conversione dell’energia liberata dai nuclei degli atomi in reattori che producono calore. Tale calore rilascia successivamente vapore, che può alimentare una turbina a vapore generando elettricità.

Competenze

  • Analizzare le tendenze del mercato energetico

    Analizzare i dati che influenzano il movimento del mercato dell’energia e fungere da collegamento con le principali parti interessate nel settore dell’energia al fine di fare previsioni precise e di realizzare le azioni più vantaggiose.

  • Elaborare politiche di produzione

    Elaborare politiche e procedure applicate in un settore dell’industria, quali le politiche in materia di occupazione o le procedure di sicurezza.

  • Impegnarsi per far crescere l’azienda

    Sviluppare strategie e piani volti a conseguire una crescita aziendale sostenuta, che si tratti della propria azienda o di quella di un’altra persona. Impegnarsi con azioni per aumentare le entrate e i flussi di cassa positivi.

  • Garantire la manutenzione dell’attrezzatura

    Garantire che l’attrezzatura necessaria per le operazioni sia controllata regolarmente in caso di guasti, che siano eseguiti gli interventi di manutenzione ordinaria e che le riparazioni siano programmate ed eseguite in caso di danni o difetti.

  • Pianificare le procedure di salute e sicurezza

    Stabilire procedure per mantenere e migliorare la salute e la sicurezza sul posto di lavoro.

  • Gestire le forniture

    Monitorare e controllare il flusso di forniture che comprende l’acquisto, lo stoccaggio e la movimentazione della qualità richiesta delle materie prime, nonché l’inventario dei lavori in corso. Gestire le attività della catena di approvvigionamento e sincronizzare l’offerta con la domanda di produzione e cliente.

  • Coordinare la produzione di energia elettrica

    Comunicare l’attuale domanda di generazione di energia elettrica agli operatori e alle strutture di produzione di energia elettrica al fine di garantire che la generazione di energia elettrica possa essere aumentata o diminuita di conseguenza.

  • Gestire i bilanci

    Pianificare, monitorare e riferire in merito al bilancio.

  • Definire i criteri di qualità della produzione

    Definire e descrivere i criteri in base ai quali è misurata la qualità dei dati a fini di fabbricazione, come gli standard internazionali e i regolamenti di fabbricazione.

  • Garantire la disponibilità delle attrezzature

    Garantire che le attrezzature necessarie siano fornite, pronte e disponibili per l’uso prima dell’inizio delle procedure.

  • Prevedere i prezzi dell’energia

    Analizzare il mercato dell’energia e i fattori esterni che possono influenzare le tendenze nel mercato dell’energia al fine di prevedere la variazione dei prezzi dell’energia e dei consumi di energia elettrica.

  • Elaborare orientamenti di produzione

    Progettare procedure e orientamenti per garantire che i regolamenti del governo e dell’industria siano rispettati dai fabbricanti sia sul mercato internazionale sia su quello nazionale.

  • Garantire il rispetto delle norme ambientali

    Monitorare le attività e svolgere i compiti che garantiscano il rispetto delle norme riguardanti la protezione dell’ambiente e la sostenibilità, e modificare le attività in caso di modifiche delle norme ambientali. Garantire che i processi siano conformi alla normativa ambientale e alle migliori prassi.

  • Adeguare i piani di distribuzione dell’energia elettrica

    Monitorare le procedure connesse alla distribuzione dell’energia al fine di valutare se l’approvvigionamento energetico debba essere aumentato o diminuito in funzione dell’andamento della domanda e integrare tali modifiche nel programma di distribuzione. Assicurarsi che le modifiche siano rispettate.

  • Collaborare con i dirigenti

    Assicurare il collegamento con i dirigenti di altri reparti che garantiscono l’efficacia del servizio e della comunicazione, ovvero i reparti vendite, pianificazione, acquisti, commerciale, distribuzione e tecnico.

  • Osservare le norme aziendali

    Dirigere e gestire secondo il codice di condotta dell’organizzazione.

  • Gestire i piani di evacuazione di emergenza

    Monitorare piani di evacuazione d’emergenza veloci e sicuri.

  • Coordinare lo staff

    Gestire dipendenti e subordinati, lavorando in gruppo o singolarmente, al fine di massimizzarne le prestazioni e i contributi. Programmare il lavoro e le attività, impartire istruzioni, motivare e dirigere i lavoratori per raggiungere gli obiettivi dell’azienda. Monitorare e misurare il modo in cui il dipendente si assume le proprie responsabilità e in che modo queste attività vengono svolte. Individuare i settori da migliorare e formulare proposte al riguardo. Dirigere un gruppo di persone per aiutarle a raggiungere gli obiettivi e mantenere un rapporto di lavoro efficace tra il personale.

  • Rispettare le scadenze

    Garantire che i processi operativi siano conclusi nel momento precedentemente stabilito.

  • Aderire agli orientamenti dell’organizzazione

    Aderire agli standard e orientamenti organizzativi o di specifici reparti. Comprendere i motivi dell’organizzazione e gli accordi comuni e agire di conseguenza.

Source: Sisyphus ODB